Le odierne emergenze del Mediterraneo. Radici vicine, radici lontane.

 

20 settembre 2016

presso la Sala dei Congressi dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna

Via della Fiera n. 8, Bologna

 

Convegno promosso dalle classi III A del liceo Sabin, III C del liceo Archimede, III G, III M e III O del liceo Galvani di Bologna a conclusione dell’alternanza scuola—lavoro

condotta presso l’Istituto Parri di Bologna

 

Presiedono Daniela Ciobanu e Luca Vignoli della classe III A del liceo Sabin.

 

 

PROGRAMMA

9.00-9.20 Saluti

Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea Legislativa regionale Emilia-Romagna

Luca Alessandrini, direttore dell’Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri E-R

 

9.20-9.40 Alternanza scuola lavoro: il significato di un’esperienza nuova per i licei

Prof. Mauro Borsarini, dirigente del liceo “Archimede”;

Prof.ssa Susanna Magnani, responsabile scuola-lavoro del liceo “Galvani”

Prof.ssa Mariagrazia Di Campli, tutor della classe 3 A del liceo “Sabin”

 

9.40-10.00 Alternanza scuola-lavoro: la riflessione degli studenti

Nicola Giorgi, studente della classe III G del Liceo “Galvani”;

Elisa Armaroli, studentessa della classe III O del Liceo “Galvani”

Emma Laurent, studentesse della classe III G del Liceo “Galvani”

 

10.00-10.15 Odierni problemi del Mediterraneo: guerre, immigrazione, terrorismo

Nicolò Elia, studente della classe III O del Liceo “Galvani"

10.15-10.30 Concorrenza e espansione delle culture cristiana e musulmana in Africa

Aurora Vancini, studentessa della classe III C del Liceo “Archimede”

 

10.30-11.00 Flussi migratori ed integrazione: i giovani e le donne nell’odierna società europea

Chaimah Ait Nasser Taled, studentessa della classe III G del Liceo “Galvani”

Daniel Seghedoni, studente della classe III C del Liceo “Archimede”

Gregorio Di Capua, studente della classe III A del Liceo “Sabin”

Mariangela Menzolini, studentessa della classe III O del Liceo “Galvani”

 

11.00 pausa

 

11.20-11.40 Una difficile identità: i giovani

Veronica Fornari, studentessa della classe III A del Liceo “Sabin”

Paolo De Angelis, studente della classe III A del Liceo “Sabin”

 

11.40-12.00: Una difficile identità: le donne

Elena Desiata studentessa della classe III O del Liceo “Galvani"

Matteo Dibetto studente della classe III O del Liceo “Galvani”

 

12.00-12,15 Quando il sapere prende forma

Prof. Mario Pinotti, tutor dell’Istituto Parri

 

12.15-12.30 Volontariato e associazioni: bolognesi in Africa

Zahra Rehmi, studentessa della classe III C del Liceo “Archimede”

 

12.30-12.45 Il mestiere dello storico

Gaia Graziosi, studentessa della classe III M del Liceo “Galvani”

 

12,45-13,25 La parola alla critica. Tavola rotonda

interverranno:

Dottor Stefano Versari, Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna

Prof.ssa Alessandra Francucci, Dirigente scolastica del Liceo “Sabin”

Prof.ssa Sofia Gallo, Dirigente scolastica del Liceo “Galvani”

Marilena Pillati, Assessore all’Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani Comune di Bologna

Prof. Rolando Dondarini (?), docente di Storia Medievale dell’Università di Bologna

Coordina Giovanna Salvato, docente di storia e filosofia della 3M del Liceo “Galvani”

 

13.30 Conclusione dei lavori. Rinfresco offerto dagli organizzatori.