Istituto Parri

Produzioni

10 giugno 2013 - Presentazione di "I ragazzi dell'esilio. Argentina 1975-1984"

Lunedì 10 giugno 2013, alle ore 17.30, presso la libreria dei Colli in via Castiglione 21 a Bologna, si terrà l'incontro con Vera Vigevani Jarach dell'Associazione delle Madres de Plaza de Mayo - Linea Fundadora per la presentazione del libro scritto con Diana Guelar e Beatriz Ruiz, I ragazzi dell'esilio. Argentina (1975-1984).

Presenta Cinzia Venturoli (Cedost) e intervengono Maria Teresa Sega (Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea) e Patrizia Dughero (Qudu libri).

17 maggio 2013, h. 9.30 - La città immaginata

Un progetto di

   

in collaborazione con

 

Dalla progettazione politica allo sguardo privato

 

Venerdì 17 maggio 2013

h. 9.30-13.00

Istituto storico Parri, sala ex-refettorio

via Sant'Isaia, 20, Bologna

 

Presentazione del Progetto:

Alberto De Bernardi, Presidente Istituto storico Parri Emilia-Romagna

"Bologna e l'Emilia Rossa. L'Emilia-Romagna nella seconda metà del '900"

 

Paola Bonora, Università di Bologna

"Il sogno infranto: dalla diversità alla rinuncia al progetto"

 

Pierre Sorlin, Università di Paris Sorbonne Nouvelle

Paolo Simoni e Ilaria Ferretti, Home Movies - Archivio nazionale del film di famiglia, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

"Immaginare lo spazio pubblico: la città nel cinema amatoriale, i casi di Bologna e Reggio Emilia"

 

Introduce e coordina:

Luisa Cigognetti, Istituto storico Parri

 

Intervengono:

Roberto Parisini, Università di Bologna

"Bologna e le trasformazioni urbane negli anni del boom economico"

 

Walter Vitali, Laboratorio Urbano - Bologna

"La vita dei progetti: itinerari bolognesi nella città moderna"

 

Il seminario si inserisce all'interno del programma:

BOLOGNA E L'EMILIA ROSSA, Economia, politica, immaginario e cultura tra guerra fredda e fine di un sogno in Emilia-Romagna

 

20 maggio 2013 - Presentazione de "La mafia come metodo" di Nicola Tranfaglia

     

 

 

 
Lunedì 20 maggio ore 17.00, presso l’Aula Refettorio
in via Sant’Isaia n. 20, presentazione del libro di
 
Nicola Tranfaglia
LA MAFIA COME METODO
(Milano, Mondadori, 2012)
 
Ne discutono con l’autore:
 
Stefania Pellegrini
Ettore Borghesan
 
Modera l’incontro Andrea Marchi, Presidente di Isrebo

17 maggio 2013, h. 17 - Europa e media: la storia sul web

 

Presentazione del rapporto di ricerca su Italia, Francia, Gran Bretagna, Slovenia, Ungheria, Spagna

 

Venerdì 17 maggio 2013, h. 17

c/o Istituto Parri, Sala ex-Refettorio, via Sant'Isaia, 20

 

intervengono:

Thomas Casadei, Consigliere Assemblea Legislativa ER

Luisa Cigognetti, Istituto Storico Parri Emilia-Romagna

Pierre Sorlin, storico e critico cinematografico, Università Paris - Sorbonne Nouvelle

 

Che rappresentazione della storia viene diffusa dai media all'interno dei paesi dell'Unione Europea? Come viene narrata e condivisa? Oggi gli utenti del web contribuiscono in modo rilevante a una riscrittura del passato.

L'obiettivo di questa indagine è ricostruire le visioni e i modelli storici espressi dal basso, il rapporto fra storia e memoria, i modelli di cittadinanza, l'uso pubblico della storia.

Attraverso una panoramica della situazione in sei paesi dell'Unione Europea proviamo a iniziare a costruire uno scenario. Quello che presentiamo è il primo rapporto della ricerca che avrà durata triennale e prenderà in esame altri otto paesi dell'Unione Europea. LA ricerca è promossa dall'Assemblea Legislativa ER, il Centro Europe Direct e l'Istituto storico Parri Emilia-Romagna

8 maggio 2013 - Presentazione de "La vetrina infranta" di Luca Pastore

 

Durante la stagione degli anni di piombo e del terrorismo, Bologna ha vissuto pagine dolorose. Alcune molto note, come la strage alla stazione e l’uccisione di Francesco Lorusso, altre quasi completamente dimenticate, ma fondamentali per comprendere quella fase della nostra storia. La vetrina infranta ricostruisce gli episodi di violenza politica in città negli anni che vanno dal 1974 ai primi anni ‘80, dall'omicidio del brigadiere Lombardini allo scioglimento di Prima linea (annunciato in un tribunale bolognese dai terroristi detenuti), passando per gli scontri di piazza, gli attentati intimidatori, l'uccisione di Lorusso, l'agguato ad Antonio Mazzotti e la morte di Graziella Fava. La ricerca, arricchita da una dettagliata cronologia degli avvenimenti e dalle interviste ad alcuni protagonisti, nasce per ricordare quest'ultima, uccisa dalle conseguenze di un attentato incendiario contro la sede dell'Associazione stampa nel 1979.

 

Presentazione del volume

La vetrina infranta

di Luca Pastore

Ed. Pendragon, 2013

 

mercoledi 8 maggio 2013, h. 18.30

c/o Libreria Modo Info Shop

via Mascarella, 24 - Bologna

 

Sei qui: ARCHIVIO APPUNTAMENTI