Orario estivo dell'Istituto

Avvisiamo la nostra utenza che da sabato 1 luglio l'Istituto seguirà l'orario estivo:

Lunedì 13.00-19-00

Martedì 9.00-15.00

Mercoledì 9.00-15.00

Giovedì 13.00-19-00

Venerdì 9.00-15.00

Sabato CHIUSO

In foto: "Al mare", Fondo Emilio Supino, consultabile su ParriDigit.


Chiusura dell'Istituto - Festa della Repubblica

Ricordiamo ai nostri utenti che l'Istituto sarà chiuso per la Festa della Repubblica il 2 e il 3 giugno.

Ci rivediamo lunedì!

 


Un aiuto per l’Emilia-Romagna

La Regione ha attivato una raccolta fondi per sostenere le persone e le comunità emiliano-romagnole che sono state colpite da alluvioni o frane conseguenti agli eventi atmosferici estremi che si sono verificati nel mese di maggio 2023.

Chiunque può versare utilizzando queste coordinate bancarie:

Iban: IT69G0200802435000104428964

Causale: "ALLUVIONE EMILIA-ROMAGNA"

Il conto corrente è intestato all’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia-Romagna (anche in versione abbreviata "Agenzia regionale Sic.T. Protezione civile Emilia Romagna).

Dall'estero, codice Bic Swift: UNCRITM1OM0


Lo spirito romagnolo non si abbatte, come ci dimostra questa testimonianza. Noi siamo vicini a tutti loro.


Chiusura straordinaria dell'Istituto

Comunichiamo ai nostri utenti che, vista l’emergenza maltempo, l’Istituto resterà chiuso oggi e domani, 17 e 18 maggio, come da ordinanza del Sindaco. Vi aggiorneremo presto sulla riapertura!

 


Giorno della Memoria 2023 - Programma delle attività

In occasione della Giornata della Memoria 2023, segnaliamo tutte le attività del comune di Bologna e provincia che vedono coinvolto l'Istituto.

Segnaliamo in particolare due eventi per giovedì 26 gennaio: lo spettacolo Petter: prigioniero politico, che si terrà alle ore 19.00 presso l'Istituto in via Sant'Isaia 20, e l'incontro Triangoli Rossi: l'Olocausto dei perseguitati politici, alla biblioteca di San Giorgio di Piano in Piazza indipendenza 1 alle ore 21.

Il programma del Comune è consultabile a questo link.

Diffondiamo anche il programma dell'Assemblea Legislativa - Regione Emilia-Romagna, a questo link.

 

 


Campagna associativa 2023

È aperta la nuova campagna associativa 2023! Non perdere l'occasione di regalare o regalarti l'iscrizione al Parri in occasione del 60° anniversario.

Tutti possono iscriversi o rinnovare la propria adesione all’Istituto: privati cittadini, studenti, insegnanti, enti e associazioni, per contribuire a sostenere l’Istituto storico della città metropolitana di Bologna. Non siamo solo una biblioteca, un grande archivio e un’agenzia didattica: siamo quel posto dove curiamo le nostre radici per far nascere il futuro.

Quote annuali:
Socio sostenitore: a partire da 100,00 euro
Socio ordinario: 50,00 euro
Under 30: 30,00 euro
Iban IT89X0707202405000000181758

Per tutte le informazioni su come associarsi, scrivi a: istituto@istitutoparri.it

 


Orario natalizio dell'Istituto

Anche quest'anno arriva il fatidico momento delle vacanze natalizie e ne approfitteremo anche noi per un po' di relax. Avvisiamo quindi la nostra utenza che l'Istituto sarà chiuso da sabato 24 a sabato 31 dicembre compresi. Riapriremo lunedì 2 gennaio con i seguenti orari:
lunedì 2 / giovedì 5 gennaio | dalle 13.00 alle 19.00
martedì 3 / mercoledì 4 gennaio | dalle 9.00 alle 15.00
Da lunedì 9 gennaio torneremo agli orari regolari. Cogliamo l'occasione per augurarvi buone vacanze ed un felice anno nuovo!

 


Le vie del mondo - Rivista mensile della Consociazione Turistica Italiana
Anno IX - numero 12
Dicembre 1941

Chiusura della biblioteca - sabato 17 dicembre

Avvisiamo la gentile utenza che sabato 17 dicembre la biblioteca sarà chiusa.

Ci rivediamo lunedì 19!


Un altro viaggio in Italia. Luoghi, storia e memorie della Seconda guerra mondiale in Italia

Giovedì 3 novembre, alle ore 17.00, presso il nostro Istituto in via Sant'Isaia 20, sarà inaugurata la mostra Un altro viaggio in Italia. Luoghi, storia e memorie della Seconda guerra mondiale in Italia.

Frutto di oltre un anno di ricerca e di lavoro, la mostra è stata realizzata dall’Istituto nazionale Ferruccio Parri con la collaborazione dell’associazione Paesaggi della memoria e il finanziamento del Fondo italo-tedesco per il futuro.

Realizzata in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) e con uno stile semplice e divulgativo, la mostra intende coinvolgere un pubblico giovane e internazionale, per avvicinarlo così alla conoscenza della complessa storia dell’Italia nella Seconda guerra mondiale.

I visitatori saranno così accompagnati in luoghi celebri, come Piazzale Loreto a Milano e l’isola di Lipari, ma avranno modo di esaminarli in una prospettiva comparata tra presente e passato, tra storia e memoria; contemporaneamente però, avranno la possibilità di conoscere musei, memoriali o monumenti meno noti. Grazie alla dimensione ipermediale dell’esposizione (munita di QR code) si potrà poi accedere al sito web dove sarà possibile approfondire, ad esempio, la storia dei soldati brasiliani celebrati dall’opera d’arte di Gaggio Montano o quella dei disertori tedeschi ricordati ad Albinea. Il tutto arricchito da suggerimenti alla lettura o da video e link di approfondimento.

All'inaugurazione interverranno:

  • Virginio Merola, presidente dell'Istituto storico Parri - Bologna Metropolitana
  • Sara Zanisi, direttrice dell'Istituto nazionale Ferruccio Parri
  • Claudio Silingardi, Istituto Storico di Modena
  • Elena Monicelli, Scuola di Pace di Monte Sole
  • Greta Fedele, curatrice della mostra

La mostra avrà luogo presso l'Istituto storico Parri - Bologna Metropolitana in via Sant'Isaia 20 e sarà visitabile dal 3 al 13 novembre (dal lunedì al venerdì), dalle 15.00 alle 18.30.

 


Inchiostro e fiamme. La cronaca bolognese dell'Avanti! (1921-1922)

La Biblioteca dell'Archiginnasio, in collaborazione con la Biblioteca dell'Istituto Storico Parri di Bologna, ha raccolto e digitalizzato i numeri dell'Avanti!, il giornale socialista inaugurato il 12 luglio 1921. Le pagine sono a disposizione di studiosi e lettori su un nuovo sito, che verrà presentato da Maurizio Avanzolini della Biblioteca dell'Archiginnasio, mentre lo storico Rodolfo Vittori esporrà il risultato del censimento capillare degli episodi di violenza politica segnalati proprio sulle pagine della cronaca bolognese dell'Avanti!.

La presentazione avrà luogo venerdì 28 ottobre alle ore 17.00, presso la Biblioteca dell'Archiginnasio, in piazza Galvani 1.
Per maggiori informazioni: INCHIOSTRO E FIAMME. LA CRONACA BOLOGNESE DELL'AVANTI! (1921-1922).

L'evento è parte della Festa Internazionale della Storia 2022.